Puntata 13: Quanta Liquidità avete?

FC Consiglia è la mia nuova rubrichetta. Ogni 7 giorni un Consiglio dal sottoscritto; una brevissima sintesi di un libro che ho appena letto (o che penso sia indispensabile); in più il link ad un articolo che mi è piaciuto molto.

E la Citazione Finale

Buona lettura

1. FC Consiglia (13)

Ci sono due tipi di Liquidità per come la vedo io:

1 La Liquidità che serve per finanziare il nostro normale tenore di vita e tutti gli imprevisti pensabili e impensabili. Con la logica del bravo ingegnere che se progetta un ponte che deve tenere pesi da 20 tonnellate abbonda a 30.

2 La Liquidità che serve per investire. Quest'ultima può e deve variare nel tempo, in seguito a molti ragionamenti che non posso sintetizzare qui, ma che ho approfondito in Cicc 2019 e sui Premium con la Regola dei "Soli 4 Motivi per Vendere Investimenti".

2. Il mio libro della settimana (13)

Alberto Mingardi: La verità vi prego sul neoliberismo.

(Marsilio)

Quando non si a chi dare la colpa delle crisi economiche il primo nome che viene in mente, l'anatema supremo è sempre il solito: "Maledetto neoliberismo!"

Alberto Mingardi, direttore dell'Istituto Bruno Leoni, racconta con molto garbo e altrettanta determinazione come stanno sul serio le cose e quanto di propaganda (molto) e di realtà (poco) ci sia su queste accuse.

La domanda più interessante a cui questo libro prova a dare risposta è semplice: il mondo (e l'Italia) quanto neoliberismo ha visto davvero in azione negli ultimi 10 anni?

"In un mondo in cui ogni giorno si alzano nuovi muri e lo scontro politico si fa sempre più acceso, un nemico comune unisce destra e sinistra, populisti e democratici, reazionari e progressisti.

Che siano le aziende a delocalizzare, l'«immigrazione selvaggia», la precarietà del lavoro o il diffondersi del virus Ebola, il libero mercato, il capitalismo o, nella sua definizione più abusata, il «neoliberismo» è il capro espiatorio perfetto per tempi confusi, l'elefante nella stanza che tutti, quando ce n'è bisogno, additano.

A livello sia mediatico sia politico, il pregiudizio verso questo presunto ordine mondiale dipinge una realtà governata in segreto da una Spectre di economisti responsabile della distruzione di ogni garanzia sociale e di aver arricchito una ristretta cerchia di speculatori senza scrupoli, a scapito del novantanove percento del mondo.

La soluzione per ovviare a queste tragedie sarebbe sempre la stessa: più leggi, più controlli, e quindi più Stato. Per sfatare la presunzione di chi pretende di saperne di più di milioni di persone che ogni giorno comprano e vendono beni e servizi, Alberto Mingardi ridimensiona il mito del mercato pervasivo e tirannico, e ripercorrendone la sua vera storia mostra come in realtà, nell'ultimo decennio, di politiche neoliberiste ce ne siano state meno di quanto si crede.

Il che è paradossalmente un problema: è a quel poco di neoliberismo, infatti, che dobbiamo crescita e prosperità."

3. L'articolo della settimana (13)

Questa settimana un articolo molto interessante a proposito di una delle truffe finanziarie più recenti: "Investite in diamanti! E' roba sicura ..."

Quella che potremmo definire “Bolla Diamantata” ha seguito i soliti percorsi: sfruttare l’ingenuità di troppe persone, ed “assicurare rendimenti e sicurezza” (naturalmente inesistenti), approfittando dei bassissimi profitti dei titoli più tradizionali e conosciuti.

Il sottoscritto aveva lanciato un allarme sul tema 5 anni fa, percependo il pericolo con le nostre solite antenne della Finanza Democratica.

Fwiane e Fwiani hanno potuto schivare facilmente la fregatura, ma a tanti risparmiatori è andata male.

E tra questi ci sono perfino i bancari che li vendevano ... Ecco cosa è successo in toscana:

4. La citazione finale (13)

"Chi pensa che il denaro si crei dal nulla il nulla ce l'ha nella testa."

Il sottoscritto FC


A rileggerci il prossimo week end!

Vostro

Elenco delle puntate