Puntata 34: Il mito (farlocco) della diversificazione

FC Consiglia è la mia nuova rubrichetta. Ogni 7 giorni un Consiglio dal sottoscritto; una brevissima sintesi di un libro che ho appena letto (o che penso sia indispensabile); in più il link ad un articolo che mi è piaciuto molto.

E la Citazione Finale

Buona lettura

1. FC Consiglia (34)

"La diversificazione è l'antidoto all'ignoranza." Così dice Warren Buffett e così la pensa anche il vostro modesto sottoscritto.

Ma cos'è esattamente la diversificazione degli investimenti? E' quell'idea per cui se investi in varie cose (per esempio azioni, obbligazioni, immobili, opere d'arte, diamanti, oro argento e mirra...) da qualche parte ti andrà bene e comunque rischierai meno.

L'idea si basa sul fatto che se certi beni d'investimento non hanno andamenti correlati (cioè non calano o crescono tutti assieme), allora è bene averli in portafoglio tutti per stare più tranquilli.

La verità è un'altra: in portafoglio è bene avere asset buoni comprati al prezzo giusto. E non un pochino di ognuno, ma molto dei migliori.

Per questo con felice neologismo i migliori investitori non parlano di "diversification", ma di "diworsification". -ò-

Se volete/dovete approfondire vi consiglio di passare una mezzoretta con il sottoscritto. Cliccando qui.

2. Il mio libro della settimana (34)

Ray Kroc: La vera storia del fondatore di McDonald's

(Newton Compton)

Un genere di libri che mi piace molto leggere è la biografia di grandi businessmen che sentono il bisogno di raccontarci, dal loro punto di vista ovviamente, perchè ce l'hanno fatta.

E' il caso di Ray Kroc, un americano che fino alla mezza età era solo un agente di commercio e nemmeno di grande successo, ma che alla fine è diventato il vero sviluppatore di McDonald's.

"Le sue grandi intuizioni nell'ambito della ristorazione, del franchising, della pubblicità (della finanza e dell'immobiliare), gli hanno riservato un posto d'onore nell'olimpo degli uomini e delle donne che hanno creato, con le loro imprese, dei veri e propri imperi.

In questa autobiografia Ray Kroc racconta i passi decisivi della sua vita, la formazione, le persone che gli sono state vicine, il suo costante impegno nel lavoro, i successi e le inevitabili difficoltà. Il libro non è un'apologia del classico self-made man americano, ma il racconto affascinante e onesto di un uomo capace di trasmettere un grande entusiasmo."

3. L'articolo della settimana (34)

Forse avrete notato che non mi sono espresso sull'annuncio, di qualche mese addietro, a proposito della nuova simul-valuta di Facebook che si dovrebbe chiamare Libra.

La ragione? Semplicemente una serie di dubbi sulla fattibilità del progetto. Specie considerando la non troppo cristallina fama di FB a proposito di dati e privacy.

E poi un'altra cosa: molti dei 20 o 30 "partners" di Facebook che sembravano interessati seriamente, in realtà hanno cominciato a defilarsi o comunque ad impegnarsi assai meno. Per molte ragioni. Valide. Eccone alcune in questo articolo di Business Insider.

4. La citazione finale (34)

"Il denaro pubblico non esiste. Non esiste che il denaro dei contribuenti."

(Margareth Thatcher)


A rileggerci il prossimo week end!

Vostro

Elenco delle puntate