Puntata 51 del 15/02/2020:
Le commissioni pericolose

FC Consiglia è la mia nuova rubrichetta. Ogni 7 giorni un Consiglio dal sottoscritto; una brevissima sintesi di un libro che ho appena letto (o che penso sia indispensabile); in più il link ad un articolo che mi è piaciuto molto.

E la Citazione Finale

Buona lettura

1. FC Consiglia (51)

E' fondamentale non spendere troppi soldi in commissioni per i fondi e le gestioni. E questo a prescindere dalla (dubbia) capacità del gestore di procurare rendimento.

Guardate qui:

100.000 euro investiti con un rendimento del 10% medio annuale in 30 anni diventano: 1.744.940 euro.

Se invece pagate un 2% medio annuale al fondo o alla gestione (e a volte i costi e le commissioni possono essere anche maggiori), con un rendimento del 10% in 30 anni diventano: 1.006.265 euro.

Quindi 738.675 euro è il prezzo che avete davvero pagato. Il 42,33% dei vostri profitti. Non il 2% che suona roba da poco. (In più pagate anche se le le performance sono basse o perfino negative).

Ecco perchè le commissioni sono così pericolose per l'InvestitoreIntelligente.

Se non ci siete mai stati dovreste andare qui

Per informazioni sugli abbonamenti Premium di Fw e su quello che possono fare per voi: premium@finanzaworld.it

2. Il mio libro della settimana (51)

N. Taleb: Il Cigno nero

(il Saggiatore)

Questo libro di Taleb è bellissimo e molto utile.

In sintesi dice una cosa assai importante: se si avvera una condizione molto improbabile (Cigno nero) i danni che può fare sono gravissimi. Spesso irreparabili.

Il bello è che la dice con una scrittura indimenticabile e raccontandoci anche la sua incredibile vita.

"Cosa pensarono gli europei quando, giunti in Australia, videro dei cigni neri dopo aver creduto per secoli, supportati dall'evidenza, che tutti i cigni fossero bianchi?

Un singolo evento è sufficiente a invalidare un convincimento frutto di un'esperienza millenaria. Ci ripetono che il futuro è prevedibile e i rischi controllabili, ma la storia non striscia, salta.

I cigni neri sono eventi rari, di grandissimo impatto e prevedibili solo a posteriori, come l'invenzione della ruota, l'11 settembre, il crollo di Wall Street e il successo di Google.

Sono all'origine di quasi ogni cosa, e spesso sono causati ed esasperati proprio dal loro essere imprevisti. Se il rischio di un attentato con voli di linea fosse stato concepibile il 10 settembre, le torri gemelle sarebbero ancora al loro posto.

Se i modelli matematici fossero applicabili agli investimenti, non assisteremmo alle crisi degli hedge funds. Questo libro è dedicato ai cigni neri: cosa sono, come affrontarli, in che modo trarne beneficio."

3. L'articolo della settimana (51)

Come va il settore immobiliare residenziale? Malino.

Ma c'è una parte di mercato, quella delle dimore storiche e di pregio, che procede assai meglio. Ma ...

"Non solo i gioielli imprenditoriali. Anche il patrimonio immobiliare di lusso e con valore storico-artistico sta passando in mani straniere.

Magnati americani, ricchi cinesi, paperoni asiatici, inglesi pronti a fuggire a causa della Brexit, imprenditori del Nord Europa, oligarchi russi: sono tutti a caccia di dimore di pregio italiane, favoriti da una tassazione che invece penalizza i proprietari del nostro Paese..."

4. La citazione finale (51)

"Il lavoro nobilita. Il denaro facilita."

(Paperon de' Paperoni)

A rileggerci il prossimo week end!

Vostro


Offerta riservata ai lettori di FC Consiglia:

Comincia Ad Investire con Carlà ed. 2020 + La Finanza Democratica a 79 euro anzichè 111 euro

Clicca qui per aderire alla proposta

Ultimo Podcast pubblicato:
Elenco delle puntate