Puntata 62 del 02/05/2020:
"Nessun abbonato di FinanzaWorld può condizionarmi"

FC Consiglia è la mia nuova rubrichetta. Ogni 7 giorni un Consiglio dal sottoscritto; una brevissima sintesi di un libro che ho appena letto (o che penso sia indispensabile); in più il link ad un articolo che mi è piaciuto molto.

E la Citazione Finale

Buona lettura

1. FC Consiglia (62)

Per fare i risultati che stiamo facendo noi dal 1999 a FinanzaWorld la qualità decisiva è avere autentica indipendenza e totale assenza di conflitti d'interesse. Strutturalmente.

Tutti le Fwiane e i Fwiani sono (molto) importanti per me. Ma nessun abbonato di FinanzaWorld può licenziarmi. E nemmeno condizionarmi. Se sbaglio (e sbaglierò) lo faccio in perfetta solitudine.

Un esempio per capirci meglio. Negli ultimi 24 mesi ho inviato pochissimi Alert di nuovi titoli da inserire nei pfoli Premium. Qualche abbonato, di recente arrivo a dire il vero, mi ha scritto per dirsi un po' deluso dalla mancanza di Alert.

La mia risposta è stata molto semplice: gli Alert si mandano quando (a mio modestissimo giudizio) è il momento opportuno. (Momento che poi è arrivato nel marzo scorso).

E' un lusso che a Fw possiamo permetterci. Come quello di non avere pubblicità di fondi o di banche (o di schifezze finanziarie assortite) sul nostro sito.

Quanti possono dire la stessa cosa?

Se volete conoscere i nostri nuovi Alert scrivete a: premium@finanzaworld.it oppure direttamente al sottoscritto a: f.carla@finanzaworld.it

Se invece volete passare una mezzoretta gratis con me andate a: francescocarla.it/meeting

2. Il mio libro della settimana (62)

N. Lewis: Napoli '44

(Adelphi)

Questa settimana vi propongo un libro di alcuni decenni fa che però riguarda la nostra situazione di oggi, alle prese con il virus.

Molti fanno un paragone con la guerra, un paragone che secondo il sottoscritto (per nostra fortuna) non sta in piedi. Di un anno chiave della seconda guerra mondiale a Napoli ci parla questo volume.

E' facile capire le differenze con quello che stiamo vivendo.

3. L'articolo della settimana (62)

Vi ho già segnalato articoli di Luca Ricolfi, cose uscite sul sito della Fondazione Hume (il mio filosofo preferito) e anche editoriali comparsi sul Messaggero.

Lo faccio perchè è uno dei pochi sociologi che stimo. E lo stimo perchè si basa sui numeri e sulla realtà com'è. Non sull'ideologia e su come la realtà vorremmo fosse.

"Sono stato facile profeta quando, una settimana fa, scrissi che ai primi di maggio la fase 2 sarebbe partita comunque, a prescindere dall'andamento dell'epidemia. E infatti così è: il mese di maggio sarà il mese della ripartenza. Più o meno modulata, più o meno differenziata, ma comunque ripartenza, allentamento delle misure restrittive, riapertura di molte fabbriche ed esercizi commerciali.

Può essere più o meno sbagliato, ma è inevitabile. La democrazia è sospesa, l'opinione pubblica preme, gli operatori economici scalpitano: impensabile che la politica non ne tenga conto. Che poi tanti medici e tanti scienziati dicano che è pericoloso, poco importa. E nemmeno contano le parole del professor Andrea Crisanti, probabilmente il nostro epidemiologo più esperto, quello che ha realizzato l'indagine su Vo', ha scoperto l'enorme peso degli asintomatici, e fin da febbraio ha avvertito che occorreva chiudere subito..."

4. La citazione finale (62)

"Mi sono fatto da solo, dal niente a uno stato di estrema povertà."

(Groucho Marx, che perse 250.000 dollari in un giorno per il crollo di Wall Street 1929)

A rileggerci il prossimo week end!

Vostro


Offerta riservata ai lettori di FC Consiglia:

Comincia Ad Investire con Carlà ed. 2020 + La Finanza Democratica a 79 euro anzichè 111 euro

Clicca qui per aderire alla proposta

Ultimo Podcast pubblicato:
Elenco delle puntate